Cerca per tags

Liberi dal Male Esorcismo Preghiere

Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi... 

Ricerca

Tracce Audio

Il Signore ti benedica
e ti custodisca.
Mostri a te la Sua faccia
e abbia di te Misericordia.
Volga a te il Suo sguardo
e ti dia Pace.
Il Signore ti Benedica.

Quello che io vi dico nelle tenebre voi ditelo nella luce, e quello che ascoltate all' orecchio voi annunciatelo dalle terrazze.(Mt 10,27)

Frasi da ricordare

Tieni nel tuo cuore Gesù Cristo e tutte le croci del mondo ti sembreranno rose.
0.png1.png5.png2.png5.png3.png

Utenti online

1
Online


Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

La devozione a Maria è utile per la nostra salvezza. Maria, come tutte le Madri, vuole dei figli che non solo conservino nel cuore le parole di Gesù, ma che le meritino e le mettano in pratica. Maria ci forma, ci plasma, ci conduce per mano, dà slancio alle nostre iniziative, fascia e cura le nostre ferite, ci conforta e ci accompagna con premura nel cammino della vita. Rifletti: “Oggi confessi i tuoi peccati e domani continui di nuovo ciò che oggi hai confessato. Ora proponi di stare in grazia, e dopo un’ora operi come se non avessi proposto nulla”.Siamo poveri spiritualmente, fragili, maliziosi e perversi, perciò è necessario abbandonarci con fiducia nelle mani di questa madre meravigliosa, che è Maria. Devotissimo della SS Vergine era il beato Fra Geremia da Valacchia (1566-1625), un rumeno che la Chiesa cattolica festeggia il 5 marzo. Egli era diventato frate cappuccino a Napoli, nel 1578. Egli esortava tutti quelli che incontrava a porre la propria speranza di salvezza eterna nel sangue di Gesù ...

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Questa breve ma intensa preghiera di Geremia può essere utilizzata ottimamente come preghiera della sera: è un testo che aiuta la consapevolezza dell’uomo rispetto al proprio cammino di ogni giorno; consapevolezza della propria fragilità, ma anche della pace che viene dall’amore di Dio.

Lo so, Signore, che l’uomo non è padrone della sua via, 

non è in potere di chi cammina il dirigere i suoi passi.

Correggimi, Signore, ma con giusta misura, 

non secondo la tua ira, per non farmi vacillare. 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

1556, 29 giugno: Jon Stoika (Geremia da Valacchia) nasce  a Tzazo (Romania).

1574: a diciotto anni viene in Italia.

1578, maggio: giunge a Napoli e prende l'abito cappuccino nel convento di Sessa Aurunca.

1579, 8 maggio: emette la professione religiosa.

1579-1584: come fratello laico svolge i servizi fraterni in vari conventi.

1585: riceve l’incarico di infermiere della grande infermeria dei cappuccini nel convento di S. Eframo Nuovo a Napoli.

1625, febbraio: quasi settantenne, viene mandato dal superiore a Torre del Greco per visitare un ammalato.

1625, 5 marzo: al suo ritorno una pleuropolmonite gli stronca la vita; da tutti rimpianto come una mamma.

1625, 20 settembre: incomincia il processo di beatificazione e alcuni anni più tardi si approva l'eroicità delle virtù.

1983, 30 ottobre: Papa Giovanni Paolo II lo proclama "beato".

 

Dite il Pater noster perché questa è la miglior orazione che può fare un cristiano, ché l'ha insegnata Dio alli apostoli. Amiamo questo gran Dio che merita d'essere amato. Non l'offendiamo che è tanto buono, e così buono rimuneratore, poiché ha fatto tanto per noi. La carità accommoda ogni cosa. (B. Geremia da Valacchia)

Nella liturgia viene ricordato l’8 maggio

LA MISERICORDIA DELLA CARITÀ

Geremia da ValacchiaQuando venne in Italia, Geremia da Valacchia era già forgiato alle virtù evangeliche dagli esempi e insegnamenti dei genitori, del padre Stoika Kostist e, soprattutto, della mamma Margherita Barbato. Era nato in Romania, a Tzazo, un piccolo villaggio di contadini e pastori, il 29 giugno 1556. Egli aveva sentito un fortissimo richiamo interiore ad andare in Italia, "dov'erano li buoni cristiani - così aveva sentito da mamma - e dove li monaci erano tutti santi e v'era il papa vicario di Cristo". Il viaggio davvero intrapreso fu un'avventura di dure esperienze. Come poteva un giovane contadinello, che non sapeva né leggere né scrivere, e conosceva solo il dialetto del suo paese, avventurarsi in un viaggio così lungo e rischioso, senza mezzi e programma, e con un distacco così radicale dai genitori, se non per una grazia speciale del Signore? Egli stesso raccontava di aver patito tanto "dallo paese suo fin qui, aveva dovuto fare tutte le arti: aiutare come manovale nelle fabbriche, zappare la terra, guardare gli animali, servire un medico e un farmacista. Solo due mestieri non aveva fatto mai, il paggio e lo sbirro".

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo,
io vi ringrazio per tutti i favori e le grazie
di cui avete arricchita l'anima del vostro Servo Beato Geremìa da Valàcchia
e per i meriti di questo vostro Santo Servo,
concedetemi la grazia che ardentemente desidero...
Se è conforme alla vostra santa volontà e per il bene della mia anima.
Beato Geremia da Valàcchia, aiuta la mia fede e la mia speranza,
e concedimi, sul tuo esempio di percorrere la via evangelica dell'umiltà e della carità. 
Pater - Ave - Gloria 
Beato Geremìa da Valàcchia prega per noi 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

comunioneLa più antica prassi di distribuzione della Comunione è stata, con tutta probabilità, quella di dare la Comunione ai fedeli sul palmo della mano. La storia della liturgia evidenzia, tuttavia, anche il processo, iniziato abbastanza presto, di trasformazione di tale prassi. Sin dall’epoca dei Padri, nasce e si consolida una tendenza a restringere sempre più la distribuzione della Comunione sulla mano e a favorire quella sulla lingua. Il motivo di questa preferenza è duplice: da una parte, evitare al massimo la dispersione dei frammenti eucaristici; dall’altra, favorire la crescita della devozione dei fedeli verso la presenza reale di Cristo nel sacramento.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Raracconta l’ultimo esorcismo del padre gesuita Malachi Martin

 

A seconda della vostra scuola di pensiero, l’idea dell’esistenza di Satana può essere assurda o al contrario molto reale. Fate un ulteriore passo e potrebbe diventare il vostro migliore amico, o il vostro peggior nemico. Il caso del padre gesuita Malachi Martin rientra sicuramente nella seconda categoria.

Il documentario Hostage to the Devil segue gli eventi che hanno circondato l’esorcismo finale effettuato da Padre Martin. E ora è stato diffuso il trailer, per il vostro piacere, o terrore…

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L'Eucarestia

Somma Teologica III, q. 82

Il ministro di questo sacramento

Veniamo ora a discutere sul ministro di questo sacramento.
In proposito si pongono dieci quesiti:

1. Se sia riservato al sacerdote consacrare questo sacramento;

2. Se più sacerdoti possano consacrare insieme la stessa ostia;

3. Se la distribuzione di questo sacramento spetti solo al sacerdote;

4. Se il sacerdote consacrante possa astenersi dalla comunione;

5. Se sia lecito al sacerdote astenersi completamente dal celebrare;

6. Se un sacerdote in peccato possa celebrare questo sacramento;

7. Se la messa di un sacerdote cattivo valga meno della messa di un sacerdote buono;

8. Se gli eretici, gli scismatici o gli scomunicati possano consacrare questo sacramento;

9. Se possano farlo i degradati;

10. Se chi riceve la comunione da costoro commette peccato.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

NEL 30° ANNIVERSARIO DELLA BEATIFICAZIONE DI BARTOLO LONGO (26 Ottobre 1980 – 26 Ottobre 2010)

Bartolo LongoPreghiera per la canonizzazione del beato Bartolo Longo

Dio, Padre di misericordia, * noi ti lodiamo

per aver donato alla storia degli uomini

il Beato Bartolo Longo, *

ardente apostolo del Rosario *

e luminoso esempio di laico impegnato *

nella testimonianza evangelica

della fede e della carità.

Noi ti ringraziamo per il suo straordinario cammino spirituale, *

le sue intuizioni profetiche, *

il suo instancabile prodigarsi per gli ultimi e gli emarginati, *

la dedizione con cui servì filialmente la tua Chiesa *

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Intervista a Fulvio Di Costanzo con il video a seguire... 

D: Parlaci di te

R: Ciao, mi chiamo Fulvio, ho 42 anni, sposato e vivo a Napoli. Gestisco con mio padre un distributore di carburanti, istruttore di kettlebell per passione.
 

D: Come ti sei avvicinato all'Esorcismo?

R: Sin da piccolo, ho avuto un richiamo spontaneo alla preghiera; crescendo, in base ad alcune vicissitudini, mi sono reso conto della battaglia tra il bene e il male. Partecipando ad alcuni incontri di preghiera, soprattutto di liberazione, ho potuto davvero constatare, più da vicino, di casi di persone "veramente" possedute da spiriti immondi. Il mio, quindi, è stato un continuo interesse, fascino oserei affermare, per la materia, appunto dell'esorcismo. Credo di aver avuto, da sempre, una particolare predisposizione di spirito per la guarigione spirituale altrui.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sui cookies 

 
Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) ed in ottemperanza alle prescrizioni del Provvedimento 229/2014 del Garante per la Protezione dei Dati Personali, informa in maniera trasparente circa l'impiego dei c.d. cookies nel presente sito www.liberidalmale.it. Di seguito procederemo ad una spiegazione di che cosa sono i cookies, delle categorie in cui sono suddivisi, di come vengono impiegati, delle modalità con cui può venire prestato il consenso e verranno fornite altre informazioni, tra cui i link a risorse esterne al fine di rispettare e tutelare la riservatezza dei visitatori e degli utenti.
 
Che cosa sono i cookies
I cookies sono piccoli file di testo che un sito invia al terminale connesso (es. il tuo device o il tuo browser), dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi al sito ed impiegati nella visita successiva. Il contenuto dei cookies viene impostato dal sito stesso e può essere elaborato lato Client e lato Server. I cookies possono essere impiegati ad esempio per favorire la fruizione delle informazioni presentate dal sito stesso, ottimizzare l'esperienza di navigazione, fornire informazioni sulle performance e sull'uso del sito (statistiche) e per molte altre finalità; taluni siti impiegano i cookies per la profilazione diretta dell'utente (es. salvataggio di informazioni sull'utente al fine di elaborazioni successive per scopi di retargeting, remarketing, profilazione ecc). Questo sito non emette cookies di prima parte con scopi di profilazione. Un sito può fungere anche da intermediario per cookies di terze parti, per poter utilizzare i servizi offerti dalle terze parti stesse, ad es. i pulsanti per i social.
In base all'impiego che ne viene fatto, i cookies vengono suddivisi in varie categorie.
cookies tecnici sono cookies necessari per la regolare fruizione delle informazioni del sito stesso, per agevolare l'utente nella navigazione del sito o per renderla più veloce, per effettuare l'autenticazione (Login) ove previsto o per salvare informazioni sull'operatività dell'utente (es i carrelli degli acquisti). Possono essere cookies di sessione (la cui validità cessa al termine della sessione di navigazione) oppure cookies persistenti (durano oltra la sessione di navigazione per ottimizzare l'esperienza di navigazione alle successive visite). Senza di essi il sito, o alcune parti del sito, potrebbero non funzionare o funzionare lentamente o in modo poco agevole per l'utente.
Una particolare tipologia di cookies, detti cookies analitici possono essere utilizzati per raccogliere informazioni (in modo aggregato) sull'utilizzo del sito, ed esempio al fine di produrre statistiche, report di analisi, migliorare le performance, semplificare le funzioni, monitorare il funzionamento del sito.
Come anticipato, i cookies di profilazione possono raccogliere invece informazioni specifiche sulle abitudini, movimenti e modi di navigazione dell'utente, sugli interessi, ed altro. Il fine è quello della profilazione dell'utente per, ad esempio, proporre alla successiva pagina o visita nel sito messaggi pubblicitari pilotati dalle informazioni raccolte. Questi cookies, in taluni casi, possono essere impiegati per lo stesso scopo anche da altri siti (proponendo nel sito visitato, informazioni raccolte durante la navigazione in siti precedentemente visitati). E' possibile che una pagina web contenga elementi (video, banner, social plugins, javascript) di parti terze, che possono essere visibili (es. video di Youtube) o non visibili graficamente (es. script per le statistiche) ma che impiegano cookies, detti cookies di terze parti, che possono avere scopi di profilazione. I cookies scaricati sul PC dell'utente, possono essere dunque letti anche da soggetti terzi ed in momenti successivi (ad es. navigando in un altro sito che impiega gli stessi elementi).
L'impiego di un qualsivoglia tipo di cookies prevede la presente informativa estesa, raggiungibile da qualunque pagina del sito. Inoltre, alcuni tipi di cookies non richiedono il consenso per essere scaricati ed utilizzati (es. cookies tecnici, di sessione) altri invece lo richiedono. Il consenso, ove previsto, viene chiesto all'utente al momento del primo accesso al sito (informativa breve), che contiene anche un link alla presente informativa estesa.
I cookies possono essere impiegati su PC ma anche su altri devices, come smarthpone e tablet. I browser ed i software per la navigazione permettono di bloccare il salvataggio di tali cookies, come indicato in seguito.

Cookies impiegati da questo Sito
liberidalmale.it, fa uso (in tutte o alcune delle pagine) delle seguenti tipologie di cookies:
- cookies tecnici di sessione; permettono di distinguere tra loro gli utenti connessi, utili per fornire ad ogni utente le funzionalità richieste senza ambiguità. Non contengono dati personali ed hanno validità che alla chiusura del browser o alla scadenza della sessione.

cookies analitici di terze parti; usati per la raccolta di dati statistici per monitorare il funzionamento del Sito; si impiega Google Analytics, strumento di analisi di Google che attraverso l'uso di cookies, raccoglie dati di navigazione anonimi allo scopo di esaminare l'uso del Sito da parte degli utenti, produrre report sulle attività nel Sito e fornire altre informazioni, ad esempio il numero dei visitatori e le pagine visitate, le modalità di utilizzo del Sito da parte degli utenti e le modalità con cui gli utenti sono arrivati sul Sito. Le informazioni ricavabili attraverso i cookies (compresi gli indirizzi IP) verranno trasmesse a Google e depositate presso i server della società stessa (Google Inc.). I dati vengono forniti da liberidalmale.it, in forma aggregata e mai collegati all'identità degli utenti, attraverso report e altri servizi informatici. Google non trasferisce queste informazioni a terzi a meno che non sia imposto dalla legge o nel caso in cui si tratti di soggetti che gestiscono questi dati per conto di Google. I dati raccolti da Google Analytics sono anonimizzati, ovvero l'indirizzo IP del terminale connesso viene mascherato (l'ultimo otteto viene posto a zero), pertanto i corrispondenti cookies sono tecnici. In ogni caso, Google dichiara nelle sue informative che non assocerà gli indirizzi IP a nessun altro dato posseduto.
Per consultare l'informativa sulla privacy della società Google, relativa al servizio Google Analytics, puoi visitare il link informativa privacy Google Analytics e Norme sulla privacy di Google.
Per avere maggiori informazioni sull'utilizzo dei cookies di Google Analytics puoi visitare il link: cookies di Google Analytics.
Per abilitare/disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics è possibile installare sul proprio browser l'apposito componente fornito da Google (opt out).

cookies tecnici:
Altri cookies di terze parti che possono essere usati nel Sito sono quelli relativi a servizi di terzi che il Sito incorpora, come video e/o plugin e/o bottoni per i social network, al fine di consentire una facile condivisione dei contenuti sui social network utilizzati dall'utente. Tali plugin potrebbero creare cookies e/o leggere cookies precedentemente creati (dalla terza parte stessa) già presenti sul terminale dell'utente. Tali cookie potrebbero avere fini di profilazione e raccolta di preferenza. La raccolta e l'uso delle informazioni da parte di tali terzi sono regolati dalle rispettive informative sulla privacy alle quali si prega di fare riferimento, seguendo i link qui di seguito riportati.
  • Facebook (pulsanti e social plugins/widgets): privacy e cookies
  • Twitter (pulsanti e social plugins/widgets): privacy e cookies
  • Google+ (pulsanti e social plugins/widgets): privacy e cookies
  • Youtube (servizio di Google Inc. per l'incorporazione di video della piattaforma Youtube): privacy e cookies
  • Google Maps (servizio di Google Inc. che permette l'incorporazione di mappe/cartine di Google Maps e servizi correlati): privacy e cookies
Questi cookies possono essere utilizzati in relazione alla presenza dei rispettivi servizi forniti dalla terze parti (es. social plugins, social buttons, video incorporati, ecc) che possono essere impiegati nel Sito (o in alcune pagine del Sito, o in alcune pagine e limitatamente a certi periodi in cui l'informazione fornita risulta valida).

Accettazione dei cookies e diritti dell'utente
Al momento del primo accesso dell'utente al Sito, viene proposta l'informativa breve sottoforma di banner in evidenza rispetto al resto del sito (il banner mostra il link alla presente informativa). Accettando l'informativa e conferendo il consenso all'uso dei cookies (che avviene cliccando sul tasto di accettazione, chiudendo il banner, cliccando sugli altri della pagina al di fuori del banner o effettuando lo scroll della pagina o proseguendo la navigazione) tale scelta viene salvata un cookie tecnico.
Ti informiamo che, ai sensi dell’art. 7 del Codice Privacy, ti spettano determinati diritti, tra i quali quello di opporti al trattamento e/o modificare i tuoi dati. A tal fine, pertanto, potrai modificare la tua scelta in qualsiasi momento accedendo nuovamente alla presente informativa e seguendo le istruzioni per bloccare o cancellare i cookies sul tuo browser. In particolare, cancellando il cookie tecnico, eliminerai la tua scelta precedentemente fatta in merito alla presente informativa.

Disabilitazione dei cookies
I cookies sono legati al software che permette di navigare e visitare le pagine dei siti (browser o altro software). E' possibile disabilitare l'utilizzo dei cookies nel browser stesso. In tal modo i cookies non vengono scaricati quando si naviga con un browser con i cookies disabilitati.
Di seguito riportiamo i link alle istruzioni per disabilitare i cookies per i browser più diffusi.
I link forniti portano a pagine gestite direttamente dai produttori dei software stessi e non sono presenti su questo Sito. Nel caso queste pagine risultino momentaneamente non fruibili, non disponibili o vengano spostate di indirizzo dai rispettivi produttori, si prega di consultare il proprio fornitore o le istruzioni o il manuale del software.



 
 
© 2017 Liberi Dal Male F.D.C. - web designer gbarchetta