Ogg’ è nata na Nennella – S.Alfonso

S. Alfonso M. De Liguori

Ogg’ è nata na ,
ch’è cchiù bella de lo sole,
che la veda chi si vole
veramente consolà.

Quant’è bella sta ,
fa li sante nnamorà.
O Maria, dolcezza mia,
io te voglio sempe amà.

Quale nomme `a sta
Ave mise poi la Mamma!
Vuoi sapè, MARIA si chiama,
meglio nomme no nce stà.

Che bell’uocchie tene `nfronte
Comm’a stelle so lucente,
si te smiccia, tu te siente
sin’ all’ anima pircià.

Che vucchella saporita,
si l’arape, e fa nu riso,
tu te siente mparaviso,
siente l’anima squaglià.

Chesta Nenna ha da portare
a lu munno il Salvatore,
chesta Nenna a u peccatore
lu perdono ha da purtà.

Chesta Nenna ha da brillare
comme stella matutina,
de li Sante la Regina,
e degli Angeli sarà.

Chi vo grazie da lo cielo,
chesta Nenna ha da pregare,
chi vo l’anima salvare
chella mana ha da vasà.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
Translate »
Facebook