possessione

12 esorcismi nella vita reale che sono realmente accaduti

image_pdfimage_print

La convinzione che gli spiriti maligni possano possedere gli esseri umani ha terrorizzato le persone nel corso della storia. Questo è probabilmente il motivo per cui la storia dell’esorcismo è disseminata di storie dell’orrore come queste.

Esorcismo: una storia vecchia quanto il tempo

La maggior parte delle persone potrebbe non sapere cosa significhi essere un esorcista . L’esorcismo ha attirato l’attenzione di tutti con l’uscita del film del 1973 L’esorcista ,  basato sul libro L’esorcista  di William Peter Blatty. L’autore ha attinto dall’esorcismo della vita reale di Roland Doe (maggiori dettagli a seguire). Ma l’esorcismo ha fatto parte praticamente di ogni religione nel corso della storia documentata. Gli antichi sacerdoti babilonesi eseguivano esorcismi tramite un rito simile al voodoo. Gli antichi persiani furono salvati dalla possessione demoniaca tramite l’acqua santa e la Bibbia racconta molte volte quando Gesù Cristo scacciò i demoni da persone ritenute possedute. 

1778: L’esorcismo di George Lukins

Nel 1778, il sarto inglese George Lukins si comportava in modo strano: parlava con voci strane, emetteva rumori disumani e cantava inni al contrario. In una cerimonia tenutasi nella Temple Church di Bristol, sette sacerdoti hanno ordinato ai demoni che apparentemente si erano impadroniti dell’anima di Lukins di andarsene, una volta per tutte. Al termine della cerimonia, Lukins recitò il Padre Nostro e ringraziò i sacerdoti. Questo è stato uno dei pochi esorcismi registrati con un lieto fine. 

1842: Gottliebin Dittus

Nel 1842, gli abitanti dei villaggi tedeschi notarono strani avvenimenti a casa di una donna di 28 anni di nome Gottleibin Dittus . Dittus affermò che la sua casa era infestata dai fantasmi e presto iniziò a scivolare dentro e fuori quelli che altri descrivevano come stati “simili alla trance”, ma fu solo quando un pastore religioso iniziò un esorcismo che le cose andarono davvero fuori di testa: Dittus divenne violento, richiedendo restrizioni fisiche. Per due anni tortuosi durante i quali il pastore ha eseguito vari diritti di esorcismo, Dittus ha vomitato vetro, chiodi e sangue, ovviamente. Alla fine, Dittus informò tutti che i demoni erano scomparsi e affermò che “Gesù è il vincitore”. 

1906: Clara Germana Cele

Una sedicenne del Sud Africa, Clara Cele , è stata sentita fare un patto con il diavolo e presto ha iniziato a comportarsi in modo irregolare, strappandosi i vestiti, ringhiando, parlando in lingue e dimostrando una forza sovrumana. Nel 1906 e nel 1907 due sacerdoti eseguirono esorcismi su Clara, durante i quali la sua pelle “bruciò” quando fu toccata dall’acqua santa e il suo corpo levitava davanti a 170 testimoni. Ma dopo che un “odore nocivo” è stato osservato lasciare il suo corpo, Clara è stata considerata libera dal .

1896: Anna Eklund

Anna Ecklund non era il suo vero nome, ma è quello che le persone associano a questo classico caso americano di possessione demoniaca, grazie al film horror del 2016, L’esorcismo di Anna Ecklund . La vera ragazza è nata nel 1882 e il suo nome è sconosciuto. Suo padre l’ha accusata di essere posseduta dal diavolo all’età di 14 anni dopo che lei ha rifiutato le sue avances sessuali. Dopo diversi anni e due lunghi esorcismi – inframmezzati da un gioco scorretto, grazie all’amante del padre di Anna, una donna di nome Mina che praticava la magia nera e introdusse un altro possedimento demoniaco – “Anna” fu finalmente liberata dai suoi demoni nel dicembre 1928.

1949: Roland Daina

Questo ragazzo di 13 anni – negli atti del caso, il suo nome è stato cambiato in Roland Doe per proteggere la sua privacy – era in lutto per la perdita di un’amata zia quando ha iniziato a vedere e sentire cose strane. Man mano che la possessione peggiorava, Roland iniziò a dimostrare una violenta forza sovrumana. I suoi genitori lo portarono a St. Louis nel 1949 per un esorcismo di una settimana ora noto come ” l’esorcismo di St. Louis “. Questa è la storia su cui si basa L’esorcista . Roland urlò, maledisse e attaccò i suoi esorcisti finché un “miracolo”, secondo gli esorcisti, portò finalmente Roland fuori dal suo stato di trance; il ragazzo ha semplicemente dichiarato: “Se n’è andato”. 

1974: Michael Taylor

Quando l’inglese Michael Taylor , marito e padre di cinque figli, ha incontrato il pastore di 21 anni Marie Robinson, i suoi frequenti attacchi di depressione sembravano attenuarsi. In parte, Taylor credeva che fosse dovuto alla capacità di Robinson di esorcizzare i demoni che lo affliggevano. Dopo che la moglie di Taylor ha affrontato Taylor su una possibile relazione con Robinson, lui l’ha attaccata fisicamente; questo ha portato a un vero e proprio esorcismo da parte di due ministri che ha avuto luogo il 5 ottobre 1974. Michael ha avuto convulsioni, ha sputato e morso gli esorcisti e ha urlato in lingue. Il giorno successivo, ha brutalmente ucciso sua moglie. Non è stato condannato, tuttavia, a causa dell’argomento della difesa secondo cui l’esorcismo lo aveva reso pazzo. 

1976: Anneliese Michel

L’esorcismo di Anneliese Michel  di Felicitas D. Goodman racconta una storia tragica dalla Germania. (È anche la base del film horror del 2005, L’esorcismo di Emily Rose . ) Come l’esorcismo di Michael Taylor, anche la storia di Anneliese si è  conclusa con un omicidio, solo che è stata uccisa da Anneliese. Il “possesso demoniaco” della donna tedesca era in realtà un disturbo cerebrale non diagnosticato (forse epilessia, schizofrenia o entrambi), ma essendo una giovane donna religiosa, Anneliese ha accolto con favore l’esorcismo per aiutarla a curarla. Dopo 67 tentativi, ciascuno senza successo, il 23 enne morì di fame. Due dei suoi sacerdoti sono stati condannati per omicidio. 

1990: L’esorcismo di Gina

Nel 1990, il reverendo James LeBar ha supervisionato tre esorcismi, tutti sanzionati dall’arcivescovo di New York, il cardinale John O’Connor, e dal Vaticano. Uno di questi, l’esorcismo di un’adolescente della Florida di nome Gina, è stato trasmesso in televisione dalla rete ABC nel 1991. Newsweek ha descritto la cerimonia, accompagnata da musica in stile medievale, come “poco più che il tormento gratuito di un giovane profondamente turbato ragazza.” Legata a una sedia, urlò e abbaiò in modo incomprensibile mentre il reverendo le premeva una croce in faccia e diceva ai suoi presunti demoni che se avessero voluto dolore, glielo avrebbe dato, intendendo, ovviamente, l’indifesa Gina. Alla fine, sono stati i farmaci antipsicotici a dare sollievo a Gina. 

2003: Terrance Cottrell

Nel 2003, un bambino autistico di otto anni di nome Terrance Cottrell è stato ucciso durante un servizio di preghiera “destinato” a scacciare gli spiriti maligni che presumibilmente causavano la sua condizione. “La causa ufficiale della morte è l’asfissia meccanica dovuta alla compressione toracica esterna” , ha riferito la CNN , “il che significa che Terrance è stato soffocato”. Secondo quanto riferito, il reverendo Ray Hemphill, che aveva eseguito l’esorcismo, si è seduto sul petto del ragazzo finché non ha smesso di respirare. Il reverendo è stato condannato per omicidio. 

2005: Marica Irina Cornici

La suora rumena Maricica Irina Cornici aveva 23 anni quando iniziò a sentire le voci. Pensava che fosse il diavolo a parlarle. Nonostante sia stata curata per la schizofrenia, ha avuto una ricaduta ed è stata poi sottoposta a un esorcismo. Legato a una croce, imbavagliato con un asciugamano e lasciato in un’umida stanza del convento per tre giorni senza cibo e acqua, Cornici è morto per soffocamento e disidratazione,  secondo la copertura del caso della CBS. 

2010: Kristy Bamu

Il giorno di Natale del 2010, un ragazzo di 15 anni, Kristy Bamu, è stato picchiato e annegato in una vasca da bagno a Londra dalla sorella e dalla sua amica nel tentativo di esorcizzare gli spiriti maligni dal ragazzo, secondo la BBC . Originaria della Repubblica del Congo, la coppia ha torturato il ragazzo con coltelli, bastoni, sbarre di metallo, un martello e uno scalpello fino a quando non ha “pregato di morire”. I due sono stati condannati per l’omicidio del ragazzo. 

2015: L’esorcismo di Laura

Se pensavate che gli esorcismi fossero una cosa del passato, indovinate ancora: in Argentina, i funzionari della chiesa hanno filmato l’ esorcismo di una donna di 22 anni di nome Laura dal vescovo Manuel Acuna. Laura si contorce, sbatte la testa e urla parolacce. Presumibilmente, l’esorcismo finisce e gli spiriti maligni lasciano Laura e il vescovo si fa il segno della croce su di lei. Se vuoi leggere resoconti di prima mano sugli esorcismi, dai un’occhiata a Intervista con un esorcista , un libro su padre Jose Antonio Fortea. 

Fonte: rd

Please follow and like us:
Pin Share

Articoli correlati

Translate »