1. Home
  2. /
  3. speculazione
  • Articoli

    L’Acqua benedetta non va venduta

    Acqua benedetta in vendita a due euro a bottiglia. Neppure don Abbondio in fuga dai bravi fu più veloce di padre Angelo De Vita. Trafelato e scosso, informato dai solerti fedeli indignati, che dinanzi al Santuario di Eboli l’acqua benedetta era stata messa in vendita alla “modica cifra” – si fa per dire – di quattro euro ogni due bottigliette, il Rettore è subito intervenuto per interrompere il mercimonio. Memore dell’insegnamento di Gesù che scacciò i mercanti dal tempio, fra Angelo ha detto: «Non si può mettere in vendita l’acqua benedetta! Né per questo qualsiasi oggetto di fede. La fede non si compra né si vende. E’ un dono e come tale va trattato». Il…

Translate »